Un meraviglioso weekend alla scoperta della  Romania; sarà  l’occasione per  scoprire un mondo “diverso” e unico, dove lo scorrere del tempo non ha intaccato usi, costumi e tradizioni secolari così come non ha compromesso la tradizionale ospitalità dei suoi abitanti.

PARTENZA dal 31.05 al 04.06 incontro con Accompagnatore Dogmatours a Bari Palese
INCLUSO
  • Volo di linea a/r Bari/Bucarest
  • Viaggio in pullman GT
  • Sistemazione in Hotel 4* in camera base doppia 
  • Trattamento di pensione completa
  • acqua minerale ai pasti
  • Visite con guida locale in lingua italiana 
  • cena con spettacolo folcloristico
  • Assicurazione medico sanitaria
  • Tour leader Dogmatours.
NON INCLUSO
  • assicurazione annullamento viaggi facoltativa
  • ingressi
  • pasti e bevande non menzionate sul programma
  • extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”

 

1

Mercoledì 31 maggio : Bari/Bucarest

Ritrovo dei partecipanti con il Tour Leader in aeroporto a Bari Palese  e partenza con volo diretto per Bucarest.:

BARI 12.55 BUCAREST 15.40

Arrivo all’ aeroporto di Bucarest ed incontro con la guida che accompagnerra il gruppo per tutto il tour in Romania. Trasferimento in albergo. Breve visita panoramica della città nominata “La piccola Parigi”, ammirando i suoi larghi viali ed i gloriosi edifici “Bell’Epoque”. Cena e pernottamento in Hotel 

2

Giovedì 01 giugno: Bucarest

Pensione completa. Colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita guidata della capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est”, ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’ Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università e visitando il Museo del Villaggio, situato nel rigoglioso Parco Herastrau, uno dei parchi all’aperto più grandi d’Europa. Case di campagna restaurate, grandi fienili e mulini ad acqua funzionanti riempiono gli stretti viottoli. Il museo illustra come fosse la Romania qualche centinaio di anni fa. Visita della parte vecchia, con la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed ammirando la chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena. Costruita nel 1724, ha pianta trilobata, torre sul naos e bel portico marmoreo a cinque arcate polilobate, con balaustra finemente scolpita a motivi floreali e figure; la parte superiore e ornata da medaglioni dipinti con la tecnica dell’affresco. Visita del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. L’edificio è stato costruito su una collina conosciuta come Collina degli Spiriti, Collina di Urano, o Collina di Arsenale, che fu in gran parte rasa al suolo per consentire la costruzione del fabbricato, iniziata nel 1984. Vi lavorarono circa 700 architetti e più di 20.000 operai organizzati in turni, 24 ore su 24, per cinque anni. L’edificio era in origine conosciuto come Casa della Repubblica (Casa Republicii) e doveva servire da quartier generale per tutte le maggiori istituzioni dello stato. Al momento del rovesciamento e dell’esecuzione di Nicolae Ceauşescu nel 1989 il progetto era quasi completato. Pranzo in ristorante. Visita del Museo Nazionale Cotroceni. Il palazzo occupa il sito di un monastero fatto costruire nel 1679 da Şerban Cantacuzino, un greco fanariota di nobili origini, incaricato dal sultano di amministrare il paese e soprattutto di riscuotere le tasse. Nel 1893 vi fu costruito un palazzo su progetto dell’architetto francese Paul Gottereau e su commissione del re Carlo I di Romania. Successivamente l’architetto Grigore Cerkez provvedeva ad aggiungervi ornamenti nello stile tradizionale romeno. Ceausescu lo adibì a residenza degli ospiti in visita ufficiale. Otto anni più tardi la chiesa del XVII secolo fu demolita. Oggi il palazzo e metta museo e metta sede della Presidenza dello Stato. Cena in ristorante tipico e pernottamento presso l’albergo

3

Venerdì 02 giugno: Bucarest/Bran/Brasov

Pensione completa.Colazione in albergo. Partenza per Bran. Visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. A partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania. Vi soggiornarono a lungo la regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha, che ristrutturò massicciamente gli interni secondo l’allora gusto art and craft rumeno, e sua figlia, la principessa Ileana di Romania. Nel 1948, quando la famiglia reale rumena venne scacciata dalle forze d’occupazione comuniste, il castello venne occupato. Pranzo in ristorante. Arrivo a Brasov e visita della citta, una delle piu affascinanti località medioevali della Romania, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae, la prima scuola romena (XV sec), la Biserica Neagrã (Chiesa Nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico e le antiche fortificazioni della città con i bastioni delle corporazioni. Cena in ristorante e pernottamento presso l’albergo a Brasov. 

4

Sabato 03 giugno: Brasov/Sinaia/Bucarest

Pensione completa.Colazione in hotel. Partenza per Bucarest. Sosta a Sinaia, denominata “la Perla dei Carpati”, la più nota località montana della Romania. Visita del Castello Peles, uno dei piu belli castelli d’Europa, antica residenza reale, costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno del castello Peles comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili, con netto predominio dell’intaglio in legno. Pranzo in ristorante e continuazione per Bucarest. Arrivo e tempo libero, a disposizione. Cena in ristorante tipico con bevande incluse e spettacolo folcloristico. Pernottamento a Bucarest presso hotel
5

Domenica 04 giugno:Bucarest/Bari

Colazione in hotel.Tempo a disposizione e trasferimento in aeroporto per il rientro a Bari.

BUCAREST 11.30 BARI 12.20

Arrivo a Bari e  FINE DEI SERVIZI

Recensioni Tour

Non ci sono recensioni per questo tour

Scrivi una recensione

Voto