Dal 04.12 al 09.12  da Bari, in occasione dell’apertura delle feste natalizie un bellissimo tour alla scoperta dei segreti della Sicilia, ovvero un viaggio alla scoperta di una  terra magica dove storia, arte, tradizioni, profumi e sapori si intrecciano sapientemente per regalare un indimenticabile soggiorno a chi la visita. Dai suggestivi tramonti sul mare inebriati dal profumo di zagara degli agrumeti, alla maestosità dell’Etna, il più alto vulcano attivo d’Europa, dal barocco di Catania, Noto e Ragusa al liberty delle splendide ville di Palermo e Mondello

PARTENZA Festa dell’Immacolata dal 04.12 al 09.12 con volo da Bari
INCLUSO
  • Volo da Bari Palese in classe economica
  • Tasse aeroportuali
  • trasporto in PULLMAN GT 
  • sistemazione in camere doppie in hotel 4*
  • trattamento di 4 HB dinner + 1BB  con cene in hotel  menù fisso 3 portate portate
  • Cena arricchita  siciliana  di arrivederci in  ristorante( o in hotel ) a Palermo
  • Degustazione di cannolicchi e dolcetti della tradizione catanese
  • Degustazione di miele dell’Etna
  • Degustazione di  street food  palermitano
  • Guide locali: FD Etna/Taormina; FD Siracusa/Noto; 2h. Catania; 2h. Cefalù; FD Palermo/Monreale
  • assicurazione medico sanitaria
  • Tour leader Dogmatours da Bari Palese
NON INCLUSO
  • ingressi
  • tasse di soggiorno p.p p.n ( Catania hotel 4* € 1,50, Palermo hotel 4* € 2,00)
  • assicurazione annullamento viaggi
  • supplemento singola 120 euro
  • tutto quanto non espressamente indicato nella voce ” la quota comprende “

 

1

Venerdì 04 dicembre : Bari /Catania

Ritrovo dei partecipanti con il tour leader. in aeroporto a Bari, disbrigo delle formalità d’imbarco pe partenza con volo diretto per Bari.

BRI 16.15 CTA 17.35

Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento in Hotel. sistemazione in camere riservate, cena e pernottamento. .

2

Sabato 05 dicembre: Siracusa/Noto

Mezza pensione.Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Siracusa, Patrimonio dell’Unesco, per visitare la più grande e potente colonia greca in Sicilia: il Parco Archeologico della Neapolis. La visita avrà inizio con lo splendido Teatro Greco, l’Anfiteatro Romano e a seguire le Latomie del Paradiso e il suggestivo Orecchio di Dionisio. Proseguiremo con il centro storico di Ortigia, dove resterete incantati dalla splendida Piazza Duomo e dalla sua Cattedrale la cui facciata in perfetto stile Barocco siciliano fu in passato tempio sacro in stile dorico. A seguire, proseguendo lungo le deliziose viuzze del centro ammirerete di fronte al mare la famosa fonte Aretusa, di mitologica memoria. Pranzo libero. La nostra giornata proseguirà in direzione Noto, capitale del barocco siciliano detta “giardino di pietra”, ricca di splendidi edifici e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ispirata agli ideali barocchi di “città aperta” costituisce un raro capolavoro e l’esempio più chiaro dei gusti teatrali dell’architettura settecentesca. Passeggeremo per le vie del centro per ammirare l’abilità ed il geniale estro delle maestranze locali. Il barocco di Noto è infatti un gioco di eleganti curve, intrecci floreali, scorci prospettici, palazzi e giardini, capitelli e puttini che ornano le facciate delle chiese e dei monasteri. Visita di Palazzo Nicolaci Villadorata, meravigliosa residenza nobiliare in stile puramente barocco un tempo abitazione di Don Giacomo Nicolaci, uomo di grande cultura. Rientro a Catania, cena e pernottamento in hotel.

3

Domenica 06 dicembre: Etna/Taormina

Mezza pensione.Dopo la prima colazione in hotel, partenza alla scoperta dell’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa (3.350 mt) e dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il Parco dell’Etna con i suoi 59.000 ettari è unico per la sua flora estremamente varia e ricca e le specie protette che lo popolano. Oggi vigneti, oliveti, pistacchieti, noccioleti e frutteti circondano il vulcano testimoniando una vocazione agricola del territorio ampiamente diffusa e caratterizzata dalla presenza di varietà locali. I primi scorci di interessanti paesaggi si avvistano arrivando al Rifugio Sapienza. Da lì raggiungeremo i Crateri Silvestri, coni vulcanici risalenti al 1888 ormai inattivi, circondati da colate laviche più recenti. Il panorama di cui si può godere attraverso la moltitudine di coni vulcanici e crateri, si estende fino alle Isole Eolie e alla Calabria: uno spettacolo davvero unico! Proseguimento per Taormina, celebre per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine, i suoi monumenti storici e il suo indimenticabile panorama sul mare con vista privilegiata dell’Etna. A seguire visita dell’affascinante teatro Greco-Romano da cui si gode un panorama mozzafiato sul golfo di Naxos. Tempo libero per passeggiare lungo le deliziose viuzze medievali del centro e fare shopping acquistando alcuni tra i migliori prodotti dell’artigianato di tutta l’isola. La giornata si concluderà con una panoramica della splendida Riviera dei Ciclopi. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento

4

Lunedì 07 dicembre: Catania/Cefalù

Mezza pensione.La giornata avrà inizio con la visita del centro storico di Catania e del suo barocco dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Innumerevoli le ricchezze nascoste di questa affascinante città la cui architettura tardo-barocca, resa unica dall’uso della pietra lavica. Attraverseremo la storica “pescheria” (antico mercato del pesce) per giungere alla scenografica Piazza del Duomo con la splendida Cattedrale e l’Elefante di pietra lavica (simbolo della città) e proseguiremo fino a Piazza Università. A seguire visiteremo la splendida e barocca Via dei Crociferi, dove ha sede il famoso Monastero di S. Benedetto, reso noto dal romanzo di Verga “Storia di una Capinera” e Patrimonio dell’Unesco. Sosta in un delizioso bar della città, per degustare la tipica granita con brioche. La passeggiata proseguirà lungo le preziose vie del centro. Dopo il pranzo libero proseguiremo alla volta di Cefalù, splendido borgo marinaro dall’aspetto medievale affacciato sul Mediterraneo e impreziosito dalla Cattedrale di epoca normanna. Passeggiata lungo le vie del centro e possibilità per chi lo desideri, di visitare il famoso Museo Mandralisca. La giornata si concluderà proseguendo per Palermo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

5

Martedì 08 dicembre:/Monreale/Palermo

Mezza pensione.Dopo la colazione in hotel la mattinata è dedicata alla scoperta di Monreale ove si visiteranno l’imponente Cattedrale arabo-normanna definita l’ottava meraviglia del mondo e lo splendido Chiostro, mirabile capolavoro dell’arte, della scultura e dell’intarsio di pietre dure! Proseguimento alla volta di Palermo. La città giace ai piedi del Monte Pellegrino in un promontorio descritto da Goethe come il più bello che egli avesse mai visto. A Palermo, più che altrove in Sicilia, le epoche storiche rivelate dai differenti stili architettonici si sovrappongono. La sua storia millenaria le ha regalato un notevole patrimonio artistico ed architettonico che spazia dai resti delle mura puniche per giungere a ville in stile liberty, palazzi nobiliari e piazze secentesche, alle chiese barocche ed ai teatri neoclassici. Residenza di emiri e re, Palermo conserva monumenti del periodo arabo-normanno tra cui la bellissima Cattedrale, la Chiesa della Martorana, tra le più affascinanti chiese bizantine del Medioevo in Italia e la Cappella Palatina, esempio più elevato dal punto di vista storico-artistico, della convivenza tra culture, religioni e modi di pensare apparentemente inconciliabili, poiché furono coinvolte dalla sapiente gestione del potere di Ruggiero II, maestranze bizantine, musulmane e latine. Lungo il percorso è prevista una piacevole sorpresa gastronomica presso una storica focacceria. A seguire pranzo libero. Successivamente avremo modo di ammirare lo splendido Teatro Massimo e la discussa Fontana di Piazza Pretoria, ornata da sculture cinquecentesche e situata al limite dell’antico quartiere della Kalsa. Cena TIPICA SICILIANA DI ARRIVEDERCI  in hotel o ristorante nelle vicinanze e pernottamento in hotel 

6

Mercoledì 09 dicembre:Palermo/Bari

Prima colazione e mattinata libera. successivamente trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro come segue :

PMO 14.35 BRI 15.50

Arrivo e Bari, ritiro dei bagagli e FINE DEI SERVIZI