I Paesi Baschi, Euskadi, come sono chiamati nella lingua basca, vivono dell’ energica identità culturale che li rende diversi dal resto della Spagna: con un tour nei Paesi Baschi si resterà sorpresi dalla loro originalità. Nemmeno il paesaggio ricorda altre parti della Spagna: con i viaggi nei Paesi Baschi si può passare dalle vette montuose per arrivare alle piccole baie sull’Atlantico.La cucina Basca è diventata leggendaria, da provare nella sua originalità, non solo per i pinchos. Dal 17.08 al 25.08 con Accompagnatore Dogmatours

PARTENZA dal 17.08 al 25.08 con Accompagnatore Dogmatours
INCLUSO
  • trasferimento Sede/Roma Fco/Sede in pullman GT
  • Volo in classe economica come da programma
  • tasse aeroportuali
  • Viaggio in pullman GT
  • Sistemazione in Hotel 4* in camera base doppia
  • trattamento di pensione completa con pranzi di passaggio in ristorante
  • visite guidate in lingua italiana come da programma
  • Accompagnatore dall’Italia
  • Assicurazione medico sanitaria
NON INCLUSO
  • mance ( sempre dovute ), bevande, ingressi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “ la quota comprende “

 

1

Lunedì 17 agosto : SEDE/ROMA/BARCELLONA

Incontro dei partecipanti e trasferimento in pullman GT a Roma Fco. Disbrigo delle formalità d’imbarco, operativo in via di definizione, e partenza per Barcellona con il seguente operativo voli ( in via d definizione ).Arrivo e trasferimento in Hotel, cena e pernottamento. 

2

Martedì 18 agosto : BARCELLONA/PAMPLONA

Pensione completa. In mattinata trasferimento a Pamplona. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio visita panoramica del centro storico (Casco Viejo) con il quartiere della Navarreria, il più vecchio della città d’epoca romana, e la Cattedrale Gotica (esterno), elencata tra gli edifici religiosi più importanti di Spagna. Si consiglia una sosta al caffè Iruña, aperto nel 1888, dove Hemingway amava passare le sue giornate in cerca di ispirazione. Al termine sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

3

Mercoledì 19 agosto:PAMPLONA/SAN SEBASTIAN/GUERNICA/BILBAO

Pensione completa. . Partenza verso San Sebastian, splendida località in stile “Belle Epoque” affacciata sull’oceano. Incontro con la guida per un tour panoramico del centro storico. Pranzo . Continuazione per Guernica che, fondata il 28 aprile 1366, è per il popolo basco “La Città Santa” per eccellenza: i re castigliani, seguiti più tardi dai re spagnoli, giuravano sotto la quercia di Guernica di rispettare e conservare le particolari leggi autonomiste della Biscaglia. Guernica verrà poi definitivamente immortalata da Pablo Picasso nella famosa tela raffigurante la città bombardata e devastata durante la Guerra Civile Spagnola, conservata oggi nel museo Reina Sofia di Madrid. Nel pomeriggio arrivo a Bilbao. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

4

Giovedì 20 agosto: BILBAO

Pensione completa. . Mattinata dedicata alla visita guidata di Bilbao. Passeggiata nella Città Vecchia con il Paseo del Arenal, la Chiesa di San Nicolas, protettore dei naviganti, e la Plaza Nueva, vero e proprio punto d’incontro cittadino. Continuazione verso la zona del “Ensanche” con la Casa Montero, uno dei pochi esempi di stile modernista nei Paesi Baschi. Pranzo. Nel pomeriggio visita del famoso Museo Guggenheim, progettato da Frank Gehry, aperto al pubblico nel 1997: da allora ospita sia esposizioni di opere d’arte appartenenti alla Fondazione Guggenheim che mostre itineranti. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 

5

Venerdì 21 agosto: BILBAO/SANTANDER/CASTILLANA DEL MAR/OVIEDO

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di Santander capoluogo della Comunità Autonoma della Cantabria e tappa importante del Cammino di Santiago. All’arrivo incontro con la guida per un tour panoramico della città: la Cattedrale di Nuestra Señora de l’Asuncion; il Palazzo del Festival, vero e proprio simbolo architettonico della città; il Palacio de Las Botin risalente alla prima metà del ‘900 che ospita il Banco de Santander, costruito durante gli anni ’40. Pranzo. Proseguimento verso Santillana del Mar, piccolo borgo medievale risalente al XII secolo e meravigliosamente conservato, è giustamente ritenuto come uno dei borghi più belli di Spagna. Visita guidata della Collegiata di Santa Juliana, il cuore romanico di Santillana del Mar. La Chiesa affonda le proprie origini in un monastero risalente all’ 870 che, secondo la tradizione, custodiva le reliquie di Santa Juliana. Al termine trasferimento a Oviedo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

6

Sabato 22 agosto: OVIEDO/LEON/BURGOS

Pensione completa. Dopo la colazione in Hotel, mattinata dedicata alla visita guidata della città, il cui centro storico è annoverato dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, iniziando con le due chiesette pre-romaniche del IX secolo (Santa Maria del Naranco e San Miguel de Lillo), considerate di enorme valore storico-artistico per essere state erette quando praticamente tutta la penisola era occupata dai musulmani. Seguirà la visita della splendida cattedrale. pranzo in ristorante . Nel pomeriggio si prosegue per Leon e visita della città ricca di monumenti, tra cui si visiteranno la splendida Cattedrale, uno dei migliori esempi dello stile gotico-francese in Spagna, nota come la Pulchra Leonina con 1800 metri quadrati di vetrate, e la romanica Real Colegiata de San Isidoro, una chiesa medievale che ospita il cosiddetto Pantheon Reale con la cappella funeraria dei Re di Castiglia e Leon e stupefacenti affreschi del XII secolo. Al termine trasferimento a Burgos, cena e pernottamento.

7

Domenica 23 agosto: BURGOS/SARAGOZZA/BARCELLONA

Pensione completa. trasferimento a Zaragoza. Città di origine romana, fu per quattro secoli la capitale del regno moresco più settentrionale. Visita con l’accompagnatore della grandiosa Basilica di Nuestra Señora del Pilar al cui interno è custodita l’immagine della venerata Vergine del Pilar. pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Barcellona , Cena e pernottamento in Hotel.
8

Lunedì 24 agosto: BARCELLONA

Pensione completa . Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita della città. Mattinata dedicata alla scoperta delle meravigliose architetture del maestro Antoni Gaudì (1852-1926), il geniale architetto catalano. La visita inizia dal Parc Güell, un complesso magico e fiabesco, dall’atmosfera suggestiva e surreale: padiglioni fiabeschi, piastrelle trencadis ed arcate gotiche caratterizzano questa creazione annoverata dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. A seguire la Chiesa della “Sagrada Familia” (esterni), vero e proprio capolavoro di Gaudì. Rimasta incompiuta alla morte del Maestro nel 1926, è stata consacrata da Papa Benedetto XVI nel Novembre 2010. Continuazione con gli esterni della Casa Batllò e della Casa Millà, conosciuta anche come “la Pedrera” e dichiarata dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo . Pomeriggio dedicato alla visita della zona che si sviluppa attorno al Barrio Gotico ed alla Rambla. Si potranno ammirare: il Mercato della Boqueria, Plaz
9

Martedì 25 agosto: BARCELLONA/ROMA/SEDE

Prima colazione e trasferimento in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per il rientro a Roma Fiumicino con il seguente operativo voli ( operativo in via di definizione ) Arrivo, ritiro dei bagagli e trasferimento in sede in pullman GT. FINE DEI SERVIZI